Windows 7, fine del supporto a inizio 2020

Il 14 gennaio 2020 Microsoft cesserà di fornire supporto tecnico per Windows 7. Dopo tale data tutti i PC in cui è in esecuzione Windows 7 non riceveranno più gli aggiornamenti software di Windows Update, inclusi quelli della sicurezza. Pertanto ti consigliamo di  passare quanto prima ad un sistema operativo più moderno, come ad esempio Windows 10, in grado di fornire gli aggiornamenti necessari per mantenere te e i tuoi dati al sicuro.

Se continui ad usare Windows 7 dopo il termine del supporto, il tuo PC continuerà a funzionare, ma diventerà più vulnerabile a potenziali attacchi e ai virus. Una macchina su cui è installato Windows 7, se connessa ad internet e ad una rete di PC (come potrebbe essere la tua rete aziendale), dal 15 gennaio potrebbe trasformarsi in un vero e proprio cavallo di Troia. Non correre il rischio, passa a Windows 10.

Per verificare se il tuo PC risponde ai requisiti minimi per l’installazione di Windows 10 e per riceve maggiori informazioni in merito a modalità e costi di aggiornamento del tuo sistema operativo apri un ticket, invia una richiesta via e-mail ad assistenza-at-puntosistemi.it o contatta telefonicamente la nostra assistenza tecnica.